Trapianto di Capelli con Cellule staminali (Clonazione dei Capelli)

Il trapianto di capelli è un campo di applicazione che è in uso dagli anni ’50 e incorpora gli ultimi sviluppi in tecnologia e in scienza. Pertanto, anche la clonazione è una parte della tecnologia moderna utilizzata nei processi di trapianto di capelli.

Quando diciamo clonazione, film di fantascienza, esperimenti e medicine chimiche possono venire in mente alla maggior parte di voi. Tuttavia, ciò che chiamiamo clonazione è il trasferimento dei follicoli piliferi da un luogo all’altro senza perdere la vitalità delle radici dei capelli.

La clonazione, che è stata utilizzata in vari settori per molti anni, é riuscita ad procedere con il passare del tempo. Grazie agli studi di ricerca e sviluppo, si discute su dove sia possibile utilizzare la clonazione, in quali aree può essere utilizzata e come può semplificare la vita. Sono in corso anche studi sulla clonazione dei capelli; tuttavia, per ora il trapianto di capelli non è stato eseguito con un metodo di clonazione aperto e implementato.

Le applicazioni di clonazione dei capelli comportano vari approcci sperimentali ai problemi di caduta dei capelli. Il processo di clonazione prevede la riproduzione di tutti i follicoli piliferi per ottenere risultati. Il corretto orientamento della crescita del follicolo pilifero comporta il prelievo di cellule e la loro riproduzione in un ambiente di laboratorio prima di impiantarle in un’altra area. Il suo punto principale è la riproduzione dei follicoli piliferi in laboratorio.

Ricerche sulla clonazione

Trapianto di Capelli con Cellule staminali
Trapianto di Capelli con Cellule staminali

Clonare significa “copiare”. L’origine della parola deriva dal greco. Il concetto si riferisce alla riproduzione usando un ramo di una pianta o un albero per creare una nuova pianta.

Gli studi sulla clonazione nel campo di laboratorio iniziarono per la prima volta con Hans Adolf Eduard Driesch nel XIX secolo. Il primo esempio in pratica è accettato quando il DNA di un agnello di nome Dolly è stato copiato e fertilizzato, e la nascita è avvenuta nel 1997.

Negli ultimi anni è emerso un campo completamente diverso chiamato ingegneria dei tessuti e gli scienziati si sono concentrati sulla clonazione in questo campo. Anche gli studi sulla clonazione per la riproduzione dei follicoli piliferi si sono manifestati nel trapianto di capelli. Ora ci sono molte aziende in tutto il mondo che stanno cercando modi per riprodurre i capelli nell’area di laboratorio usando la terapia cellulare. Soprattutto dopo il 2010, gli studi in questo settore sono stati aumentati.

Costi di clonazione dei capelli con cellule staminali

Non è noto in quale forma e quando le opzioni di trattamento della clonazione dei capelli con le cellule staminali diventeranno legali. Pertanto, non possiamo dire quanto costerà la procedura. La situazione diventerà più chiara quando il lavoro sarà finalmente completato.

Tuttavia, come in molte procedure, è ovvio che i costi diminuiscono con il passare del tempo, le tecniche progrediscono e si diffondono. È anche difficile determinare per quale tipo di caduta dei capelli può essere utilizzata il trattamento. È anche possibile prevedere che sempre più gruppi di pazienti avranno beneficio dalle procedure col passare del tempo e con il progredire degli studi.

Attività della clonazione dei capelli

Attività della clonazione dei capelli
Attività della clonazione dei capelli

L’idea di base nella clonazione dei capelli è quella di prelevare un piccolo follicolo pilifero dall’area donatrice e far crescere le cellule specifiche isolandolo in laboratorio. Quindi è la riproduzione di nuovi follicoli piliferi per trapiantarli sulla pelle umana.

Pertanto, l’idea attuale è quella di produrre 5-10 campioni di follicoli piliferi necessari per trattare una perdita completa di capelli in un ambiente di laboratorio. Sebbene questa idea sia entusiasmante per tutti i pazienti e i medici, i suoi studi clinici richiedono tempi estremamente lunghi.

Sembra che durerà ancora un po’ di più. La maggior parte dei pazienti con problemi di caduta dei capelli desidera raggiungere rapidamente il risultato, quindi preferisce le opzioni per risultati più rapidi. Perché anche il trapianto di capelli e la ricrescita richiedono un processo.

La clonazione dei capelli ha dei rischi?

I rischi previsti nei trattamenti di clonazione dei capelli con il metodo delle cellule staminali si basano principalmente sul cancro. Questo perché gli esperti affermano che esiste il rischio che la clonazione dei capelli possa mutare le cellule e trasformarle in cancro.

Per questo motivo, possiamo affermare che le procedure di clonazione dei capelli non saranno approvate come trattamento medico fino a quando questo rischio non sarà minimizzato. Tuttavia, dopo l’approvazione, la clonazione e il suo applicazione sui capelli saranno interessanti per tutti gli uomini e le donne che hanno problemi di perdita di capelli, poiché non ci saranno cicatrici visibili.

I risultati saranno anche molto più rapidi e permanenti e i pazienti avranno la possibilità di spostarsi dal comfort del trapianto di capelli esistente.

Il trapianto di capelli è possibile con le cellule staminali?

I primi studi con cellule staminali sono stati condotti su topi calvi. L’esperimento ha portato a una nuova ricrescita dei peli dopo l’impianto delle cellule staminali. Pertanto, il trapianto di capelli con cellule staminali si basa sulla scienza. Anche se sia comunemente noto come clonazione, viene definito anche crescita follicolare o trapianto di capelli con cellule staminali.

Il processo di applicazione nella clonazione dei capelli è simile al trasferimento dei follicoli raccolti da una parte del cuoio capelluto ad altre aree.

Le cellule raccolte nella clonazione dei capelli vengono innanzitutto riprodotte e i follicoli piliferi trapiantati vengono impiantati al fine di fornire illimitatamente nell’ambiente di laboratorio. Se i follicoli piliferi devono essere coltivati come un pezzo di DNA codificato nella pelle, allora sorge un problema che i follicoli piliferi non possono crescere in angoli e direzioni naturali, il che fornisce un mistero esteticamente sconosciuto.

La raccolta e il reimpianto di follicoli piliferi possono essere visti come una soluzione in quest’area; tuttavia, ciò potrebbe dover coprire un periodo di diversi mesi o addirittura diversi anni. Quando pensiamo che alcuni follicoli piliferi si allungheranno, questo processo potrebbe essere anche più lungo.

Possiamo spiegare che i follicoli piliferi non cresceranno nei loro angoli e direzioni naturali come segue; le radici dei capelli sono modellate dagli effetti di fattori esterni durante la vita dell’uomo, dalla direzione di pettinatura dei capelli, dal modo in cui si fa la doccia, dal suo alimentazione, dalle proteine che prende, ecc.

influenza sia lo spessore dei capelli che la direzione e angoli dei follicoli piliferi. Pertanto, i processi di clonazione dei capelli sono estremamente costosi nei laboratori di tutto il mondo e sono lontani dai risultati estetici. Gli studi sono ancora in corso.

I Vantaggi della Clonazione dei Capelli

I processi di clonazione dei capelli sono iniziati nel 2010 e gli studi sperimentali continuano. Anche se è previsto che venga applicato nei prossimi anni, si può vedere che la clonazione dei capelli presenta alcuni vantaggi e svantaggi a seguito degli studi. I suoi vantaggi possono essere elencati come segue:

  • Nei metodi di trapianto di capelli esistenti, la radice dei capelli viene prelevata dai lati e dalla nuca della testa dei pazienti. Pertanto, è obbligatorio avere abbastanza follicoli piliferi in queste aree. Tuttavia, si prevede che un singolo follicolo pilifero possa essere sufficiente con la clonazione dei capelli.
  • Ha lo scopo di riprodursi da un singolo follicolo pilifero nella clonazione dei capelli, il che rende possibile eseguire facilmente il trapianto di capelli su pazienti con area donatrice insufficiente.
  • Poiché un singolo follicolo pilifero può essere sufficiente nei processi di clonazione dei capelli, i follicoli piliferi nella regione della nuca della persona rimarranno al loro posto naturale e rimarranno alla stessa densità. Non ci sarà alcun diradamento nell’area donatrice.
  • L’operazione sarà meno traumatica e il tempo di operazione sarà più breve in quanto non verrà intrapresa alcuna azione sulla nuca e su altre superfici, che sono le aree donatrici. Dal momento che l’area donatrice non sarà trattata, non ci saranno lesioni, anche per alcuni giorni.
  • Poiché non verrà eseguita l’operazione nell’area donatrice, l’area verrà applicata per una minore anestesia e la perdita di sensibilità o dolore che può verificarsi dopo l’operazione verrà ridotta al minimo.

Gli Svantaggi della Clonazione dei Capelli

  • Dopo gli esperimenti nel campo della medicina, gli esperimenti sugli animali sono più alti del tasso di successo nell’uomo. Pertanto, anche se da risultati positivi sugli animali, non è chiaro che le persone avranno lo stesso tasso di successo.
  • Anche la direzione di crescita dei follicoli piliferi clonati è molto importante. Tuttavia, è un enigma come regolare la direzione dei follicoli piliferi in un ambiente di laboratorio. Al fine di ottenere risultati esteticamente soddisfacenti in altri trapianti di capelli, i follicoli piliferi devono essere trapiantati nella direzione naturale dei capelli. Esiste il rischio fino a che punto ciò può essere fatto nella clonazione dei capelli.
  • Ci sono anche problemi di salute. È considerato un rischio che la radice dei capelli possa causare un tumore nel paziente dopo il posizionamento.
× Scrivi al nostro esperto